Randomize your Mind

Regolamento:

1. Apri la tua libreria di brani (iTunes, Winamp, Media Player, iPod, etc)
2. Imposta il random
3. Fai partire
4. Per ogni domanda scrivi la canzone che ti e’ capitata!
5. Quando hai una nuova domanda manda avanti.. of course!

Opening Credits: Janie Jones, Clash
Risveglio: Transylvania, Iron Maiden
Primo giorno di scuola: Se non Succhi non Sale, Gem Boy XD
Innamoramento: Sei un Mito, 883 (ci sta di brutto :°)
Perdita della verginità: Molinos de Viento, Mago de Oz
Scena di una lotta: One Vision, Queen
Rottura: Bodies, Sex Pistols
Promo: Crush, Smashing Pumpkins
Vita: People are People, Depeche Mode
Mental Breakdown: Unforgiven, Metallica :]
Sottofondo mentre si guida: Let Me Entertain You, Queen… of course!
Flashback: Velvet Goldmine, David Bowie
Ritorno insieme: Idioteque, Radiohead (fantastica)
Matrimonio: As I Am, Dream Theater (take me as I am!)
Nascita di tuo figlio: London Beckoned Songs About Money Written by Machines, Panic! at the Disco
Battaglia finale: Heart of the Sunrise, Yes
Scena della morte: No Brakes, Offspring (mmhhh…)
Funeral Song: Now I Wanna Sniff Some Glue, Ramones :D

Insomma via, non e’ andata male. L’ho visto dall’ascio e mi sembrava carino… ora il mio efficiente random ha selezionato Juicebox degli Strokes e sto andando nei pazzi! Effettivamente avrebbero potuto metterla una voce Sclero.. mah.
Comunque siccome tale test e’ fondamentalmente un simpatico troiaio, non volevo lasciare questo intervento piu’ vuoto del solito… e cosi’ vi dovrete sorbire pure quel che ho letto per caso su internet mentre facevo scorrere le canzoni di cui sopra. Personalmente non mi meraviglio piu’ di dichiarazioni simili, perche’ ho imparato a riconoscere l’ipocrisia di cui sono intrise le labbra di certi profeti nostrani. Mi meraviglia piuttosto che siano i soliti due, tre coglioni ad andare in direzione ostinata e contraria, fuggendo l’asservimento sfrenato che, come una braciola, si pone non senza conseguenze sugli occhi dei piu’.

“Credo che, dopo il risultato felice ottenuto riguardo alla pena di
morte, fosse molto logico richiamare il tema dell’aborto e chiedere una
moratoria (…). In secondo luogo si può sperare che da questa
moratoria venga anche uno stimolo per l’Italia, quantomeno per
applicare integralmente la legge sull’aborto che dice di essere legge
che intende difendere la vita, quindi applicare questa legge in quelle
parti che davvero possono essere di difesa della vita e forse, a 30
anni ormai dalla legge, aggiornarla al progresso scientifico che ad
esempio ha fatto fare grandi passi avanti alla sopravvivenza dei
bambini prematuri. Diventa veramente inammissibile procedere all’aborto a un’età del feto nella quale egli potrebbe vivere anche da solo”.

(Cardinale Camillo Ruini, TG5, 31 dicembre 2007)

Egregio cardinal Ruini, provi ad aggiornare la Sua faccia da culo al progresso scientifico.
Visti i grandi passi avanti compiuti per i bambini prematuri, chissa’ che non si riesca a far qualcosa anche per i vecchi acerbi. Parla con tale disinvoltura e semplicismo di progresso e di scienza, ma vien da pensare che parli per sentito dire, giacche’ son materie contro le quali ha sempre rivolto il suo piu’ squisito ostracismo. Pensa che gli Italiani si siano gia’ dimenticati della sua discesa in campo in occasione del referendum sulla fecondazione assistita di un paio d’estati fa? Quando rivolgendosi ai fedeli li invito’ ad andare al mare? Forse dovro’ fare ammenda delle mie insinuazioni, certo Lei dovra’ rendere conto a qualcuno delle Sue contraddizioni.
E’ bello vedere il cardinale piu’ politicizzato d’Italia che discute di scienza e di feti. Se davvero vede di cosi’ buon occhio il progresso scientifico, che liberalizzi il preservativo. Perche’ se l’Africa continua ad essere dilaniata dall’AIDS e’ anche colpa Sua, che insiste sull’attribuire al profilattico potenzialita’ omicida, e ad usarlo sottobanco come palloncino alle feste dell’oratorio.
Cordiali saluti sua Grazia, da un libero fedele della Scienza.

Annunci

One thought on “Randomize your Mind

  1. hai proprio ragione su ciò che hai scritto sull\’ "egregio" cardinal Ruini… ma fintanto che il Papa sta a Roma e l\’Italia finge di essere un paese laico non ci si può far molto… in Africa poi se davvero cominciassero a distribuire preservativi e ad aiutare quelle persone e sfruttare ciò che hanno invece che portargli camion pieni di latte in polvere della Nestlè forse,la loro situazione, cambierebbe … mondo bigotto… triste e capitalistico…
    Ciaoooo Jack!!
    bacione
    giù_

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...